Jump to content

Recommended Posts

6 hours ago, antuneddu said:

Nuova build  Windows 11 Insiders Preview 22458.1000 (rs_prerelease) disponibile per il download

 

1583395664_Immagine2021-09-16015348.png.c2aa5b2570ce41820e2efbaf09e581b9.png

Ci sto lavorando parecchio su Windows 11 , devo dire che mi piace d+ di MacOs come GUI.  Poi è veloce da paura.

Veramente un ottimo lavoro da parte di Microsoft

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • Supervisor

image.png.df2af37def6a5e472b16f242751495de.png

 

ho provato ad aggiornare partendo da opencore ma non ha superato la seconda fase dell'aggiornamento con schermo verde e ripristino in automatico alla versione precedente

Aggiornato regolarmente dal disco windows

una volta aggiornato mi parte anchedal menu di  opencore

 

Link to post
Share on other sites
2 hours ago, fabiosun said:

image.png.df2af37def6a5e472b16f242751495de.png

 

ho provato ad aggiornare partendo da opencore ma non ha superato la seconda fase dell'aggiornamento con schermo verde e ripristino in automatico alla versione precedente

Aggiornato regolarmente dal disco windows

una volta aggiornato mi parte anchedal menu di  opencore

 

Ottimo!!! Cosa ne pensi? ti piace come GUI?

Ogni tanto faccio l'errore di guardare il tuo hardware in firma e mi cade la mascella :)!!!

  • Like 1
  • whahahah 1
Link to post
Share on other sites
  • Supervisor
24 minutes ago, damiandrake said:

Come li hai messi questi loghi?

e soprattutto ha pagato me che l'ho creato?

oltre chiaramente al proprietario di diritto Gengik? 🙂 🙂 🙂

 

  • Haha 1
  • whahahah 3
Link to post
Share on other sites
  • Support Team
1 ora fa, damiandrake ha scritto:

Come li hai messi questi loghi?

https://github.com/Metabolix/HackBGRT/releases

 

HOW TO https://drive.google.com/file/d/18VMU3aQQLIH_L1lkrwF2l4veRaTeVP6h/view?usp=sharing

 

semplicissimo una volta eseguito il programma , rimpiazzi il logo splash.bmp (nella cartella EFI/ HackBGRT,noterai che c e' anche il backup del loader originale)   ,puoi crearne altri a tuo piacimento 826x329 non credo piu' grandi e' sempre in .bmp 

puoi montare la EFI di Windows anche da OSX e cambiare i loghi

quello in allegato macos e' scarso di risoluzione (recuperato dalla pagina web) faro ' nuovamente quello in alta ris.e quando avro' finito con i MMIO :default_hysterical:

loghi.zip

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

lo puoi installare ma devi fare qualche modifica alla ISO , e inoltre devi installare su una versione di windows 10 esistente. Installare pulito io neanche ci sono riuscito.

Immagino che non ti superi il controllo di compatibilità del nuovo sistema ...

per superare il controllo di compatibilita devi prendere il file Appraiser.dll dalla ISO di windows 10 e sostituirlo in quella di windows 11

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Andre1897! ha scritto:

Lo trovo assurdo.

A chi lo dici !!! Installato aggiornando da Windows 10 solo per curiosità sul mio hack 1 in firma tramite modifica della DLL (la puoi reperire facilmente anche online se non ti va di scaricare la ISO di W10 solo per quel file)

  • +1 1
Link to post
Share on other sites

Ho lo stessissimo problema.

Nel fisso in firma ho il Ryzen 5 2400G, e windows 11 è installabile a partire dal 3400G, praticamente processore dell'anno seguente con stessa iGPU.

Nel portatile ho uno Skylake i5 6200U, windows 11 è installabile a partire dalla generazione successiva.

 

Io avevo trovato un'alternativa, basta modificare la chiave di registro

 

HKEY_LOCAL_MACHINE/HARDWARE/DESCRIPTION/System/CentralProcessor/0

 

e al valore chiave "ProcessorNameString" si cambia il nome del processore.

Il problema è che la modifica è temporanea fino al riavvio del sistema, per cui ho pensato che a ottobre, quando W11 sarà disponibile, farò la modifica alla chiave, cercherò gli aggiornamenti, farò l'upgrade a W11 (nella speranza che non si blocchi al primo reboot), così presumendo che l'attivazione digitale di W10 passi a W11 (come è successo con l'upgrade da W7 a W10) formatterò l'SSD installando W11 da zero.

 

damiandrake

2 ore fa, damiandrake ha scritto:

A chi lo dici !!! Installato aggiornando da Windows 10 solo per curiosità sul mio hack 1 in firma tramite modifica della DLL (la puoi reperire facilmente anche online se non ti va di scaricare la ISO di W10 solo per quel file)

 

Come hai fatto? hai modificato una DLL nel tuo W10 che ti ha fatto proporre l'aggiornamento a W11 d windows update? In questo caso l'attivazione digitale del W10 è stata mantenuta?

 

Perchè questo è il mio obiettivo. Diversamente Windows ha chiarito che in futuro sarà possibile installare W11 anche su sistemi non attualmente supportati, ma... bisognerà acquistare una licenza, che è quel che voglio evitare, Ne ho pagate già troppe, incluse nei prezzi dei portatili che ho acquistato nel tempo.


Mi fai sapere? grazie.

Se è possibile fare lo stesso cambiando una DLL nel sistema, farò così. QUel che mi importa è il mantenimento della licenza, altrimenti tutto questo non serve a nulla.

 

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, marco.pisellonio80 ha scritto:

Ho lo stessissimo problema.

Nel fisso in firma ho il Ryzen 5 2400G, e windows 11 è installabile a partire dal 3400G, praticamente processore dell'anno seguente con stessa iGPU.

Nel portatile ho uno Skylake i5 6200U, windows 11 è installabile a partire dalla generazione successiva.

 

Io avevo trovato un'alternativa, basta modificare la chiave di registro

 

HKEY_LOCAL_MACHINE/HARDWARE/DESCRIPTION/System/CentralProcessor/0

 

e al valore chiave "ProcessorNameString" si cambia il nome del processore.

Il problema è che la modifica è temporanea fino al riavvio del sistema, per cui ho pensato che a ottobre, quando W11 sarà disponibile, farò la modifica alla chiave, cercherò gli aggiornamenti, farò l'upgrade a W11 (nella speranza che non si blocchi al primo reboot), così presumendo che l'attivazione digitale di W10 passi a W11 (come è successo con l'upgrade da W7 a W10) formatterò l'SSD installando W11 da zero.

 

damiandrake

 

Come hai fatto? hai modificato una DLL nel tuo W10 che ti ha fatto proporre l'aggiornamento a W11 d windows update? In questo caso l'attivazione digitale del W10 è stata mantenuta?

 

Perchè questo è il mio obiettivo. Diversamente Windows ha chiarito che in futuro sarà possibile installare W11 anche su sistemi non attualmente supportati, ma... bisognerà acquistare una licenza, che è quel che voglio evitare, Ne ho pagate già troppe, incluse nei prezzi dei portatili che ho acquistato nel tempo.


Mi fai sapere? grazie.

Se è possibile fare lo stesso cambiando una DLL nel sistema, farò così. QUel che mi importa è il mantenimento della licenza, altrimenti tutto questo non serve a nulla.

 

Ciao Marco, non ho ben capito come funziona questo metodo del modificare la chiave del registro e quindi sono andato di DLL

 

Praticamente una volta scaricata la ISO di Windows 11 tramite Insider l'ho messa su USB e ho modificato la DLL con una trovata online, successivamente ho aperto il file setup.exe e ho installato W11 come un normale aggiornamento (dopo il termine della procedura che ha impiegato circa un'oretta ho cancellato la cartella Windows.old che si crea in automatico come backup di W10)

 

La licenza è rimasta attivata senza problemi, unico neo è che non ricevo le nuove build in quanto Windows Update mi informa che il mio PC non è idoneo per W11 (al momento non mi interessa più di tanto, il sistema funziona cmq molto bene e credo che quando arriverà la release definitiva formatterò e farò installazione pulita)

 

1661345541_Senzatitolo.thumb.png.157508369709667ccd77702d5cf83974.png

  • +1 1
Link to post
Share on other sites
  • Support Team

Praticamente la modifica del registro (creando nuove chiavi) permette di bypassre il check da parte di Windows facendo risultare la macchina compatibile ,mantenendo la licenza e ricevere quindi gli aggiornamenti 

https://m.majorgeeks.com/content/page/bypass_tpm.html

 

Se non si vuole modificare manualmte il registro , si possono scaricare le chiavi (pronte) e basta un doppio click per aggiungerle al registro  ( consigliato fare un backup del registro ) 

https://www.majorgeeks.com/mg/getmirror/bypass_secure_boot_and_trusted_platform_module,1.html

 

Non ho provato personalmente il metodo in quando la mia macchina e' compatibile , ma un tentativo lo farei 🙃  

 

Anche i devs di Opencore vogliono  implementare UEFI SecureBoot all'interno di OC , non servira' piu' disabilitarlo dal bios per far girare  osx  in modo che anche  Linux e Windows possono  girare senza problemi (visto che richiedono il SecureBoot abilitato)

https://github.com/acidanthera/bugtracker/issues/1796 

  • +1 1
Link to post
Share on other sites

Grazie a entrambi per le risposte.

damiandrake

6 ore fa, damiandrake ha scritto:

ho aperto il file setup.exe e ho installato W11 come un normale aggiornamento

 

se ho ben capito non hai fatto il boot da pendrive per installare da zero, ma hai cliccato sul setup.exe della pendrive da W10 già in esecuzione...

Se è così è molto più comodo. Magari il sistema della modifica (temporanea) della chiave di registro lo potrai utilizzare qualora volessi aggiornare il sistema, ma penso sia prematuro parlarne ora.

 

Antoneddu

in entrambi i miei pc il TPM è ok, il problema è solamente il processore, comunque grazie per il link, non si può mai sapere.

 

Attenderò la release ufficiale, e intanto seguirò questo thread.

Ciao a tutti

Edited by marco.pisellonio80
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
On 7/21/2021 at 8:28 PM, antuneddu said:

Si ormai e' bypassato 😀  , a me nonostante lo avessi disabilitato nel bios mi ha fatto aggiornare alla 22000.71 senza nessun avviso e senza modifiche al registro o altro

Sto usando Windows 11 da un pò . Personalmente l'esperienza adesso è simile ( parlo del mio caso) all'uso di MacOs . Anzi devo dire che per certi versi è anche meglio.

Hanno fatto un lavoro eccezionale , si percepisce che qualcosa è cambiato. Fantastico e semplice l'uso della sandbox ( presente anche nelle versioni precedenti) , ma con W11 veramente una figata.

Tutto veloce e super curato . La concorrenza Apple serve eccome.

 

  • +1 1
Link to post
Share on other sites

Domanda: Sul portatile, un Envy 17 con cpu I7 Q720,  ho installato win 11 su una precedente installazione di win 10 modificando la DLL , prende regolarmente gli aggiornamenti, ora sono alla 22000.194, ma nonostante sono inscritto al programma insider non si aggiorna alla build più recente perche mi dice che la macchina non soddisfa le condizioni minime richieste , ora mi chiedevo se faccio la modifica al registro si riesce secondo voi a farla aggiornare ? Oppure c'è un metodo per "fregarlo" ed aggiornare senza che debba rinstallare tutto da capo ? 

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.