Jump to content
You are a guest user Click to join the site
Sign in to follow this  
fabiosun

X299 DesignareEx-7980 Xe/9980 xe -128 Gb DDR4-Installazione/Post installazione

Recommended Posts

La scheda madre X299 Gigabyte Ex (rev.1.0) utilizzata in questo articolo è molto semplice da configurare in un modo estremamente basico al fine di avere un perfetto Hackintosh.

 

Seguite attentamente questa guida per avere un eccezionale e potentissimo Hackintosh /come diceva Steve, "powerful Hackintosh ever"

 

Una differenza notevole rispetto ad altre guide disponibili in rete e' il fatto che in questa il CSM e' abilitato per diversi motivi

 

 

 

E' stata scelta la scheda madre Gigabyte poiché, Gigabyte e' l'unico produttore che ad oggi supporta con i bios F2/F3 le memorie che avevo sul mio precedente sistema che sono di tipo ECC RDIMM.Sono memorie utilizzate prevalentemente dai server con Xeon , ma fino alla precedente piattaforma X99 potevano essere tranquillamente utilizzate anche su sistemi di tipo consumer oltre che su sistemi xeon (X99/C6xx chipset)

 

 

 

Oggi Intel, per motivi facilmente intuibili visti i costi attuali di memorie e CPU, ha deciso di separare la parte consumer da quella server impedendo di fatto l'utilizzo di memorie Rdimm ECC su sistemi X299 limitando ad oggi per questa piattaforma il limite massimo della memoria a 128 Gb di tip non ECC

 

 

 

Nel sistema ci sono diversi Harddrive elencati di seguito ed è presente un disco Nvme montato su scheda PCIExpress nel quale e' installato windows 10 in modalità Mbr . Convertito in GPT senza problemi, creata dalla conversione una partizione EFI visibile dal menu di boot di clover che consente l'avvio di windows

 

Il mio sistema parte sempre di base con il boot loader Clover, per entrare in windows basta premere exit (o vedi sopra).

 

Per questo compito e' importante la giusta configurazione dei dischi a livello di bios (liste di priorità disco)

 

 

 

Questa guida non parla della configurazione di periferiche di tipo Thunderbolt in quanto personalmente non ne utilizzo alcuna

 

E' possibile comunque una corretta implementazione di tutte le funzionalità

 

La corretta implementazione dello stop/risveglio e' in lavorazione

 

 

 

 

 

Prerequisiti:

 

 

 

Un Hackintosh/Mac funzionanti o una macchina virtuale con OSX installato

 

 

 

Software:

 

 

 

OS: macOS High Sierra 10.13.4 (17E199)

 

https://itunes.apple.com/us/app/macos-h">https://itunes.apple.com/us/app/macos-h ... 4741?mt=12

 

 

 

Utilità per l'installazione:

 

 

 

MacOS86_Downloads/?path=Applicazioni/Cr ... installare

 

 

 

clover boot loader (R4369)

 

https://sourceforge.net/projects/clover">https://sourceforge.net/projects/clover ... p/download

 

 

 

Clover Configurator app (Global Edition)

 

https://mackie100projects.altervista.org/download/ccg/">https://mackie100projects.altervista.org/download/ccg/

 

 

 

Hardware:

 

 

 

case: Thermaltake Core X9

 

 

IMG_1302_ed.jpgphilips.jpg

 

Monitor 2: LG 43UD79

 

 

Screen Shot 2019-10-01 at 11.20.39.jpgenermax.jpg

 

Scheda Madre: X299 Gigabyte Designare Ex (Bios release F2/F3)

 

 

rrrr.jpgI9 7980 xe.jpg

 

CPU Fan:BeQuiet! 360 Premium

 

 

IMG_1302_ed.jpgmemoria.jpg

 

GFX: Nvidia Titan Xp Collector Edition Jedi Order

 

 

Schermata 2019-09-28 alle 18.17.04.jpg960 ro.jpg

 

SSD1: Samsung 850 Pro 512 Gb

 

 

Schermata 2019-09-28 alle 18.05.44.jpgintel 80 gb.jpg

 

HDD1: Seagate ST4000DM005

 

HDD2: Seagate ST4000DM005

 

 

Schermata 2019-09-27 alle 16.30.00.jpg6tb.jpg

 

Bd-disk: Pioneer 209 DBK

 

 

photo_2019-09-27_12-33-07.jpgplacement.jpg

 

Connessioni slot sata:

 

 

photo_2019-09-27_12-33-07.jpgbackplate1.jpg

 

Connessioni monitors/GFX

 

 

Cattura.jpg

philips.jpg

LG.jpg

enermax.jpg

motherboard.png

I9 7980 xe.jpg

bequiet 360.jpg

memoria.jpg

star-wars-jedi-order-nvidia-titan-xp-collectors-edition-u.jpg

960 ro.jpg

850 pro 512 gb.jpg

intel 80 gb.jpg

seagate 4tb.jpg

6tb.jpg

pioneer.jpg

placement.jpg

sata slot.jpg

backplate1.jpg

GFX connection.jpg

load optimized.jpg

versione bios.jpg

USB bios.jpg

periferiche bios.jpg

chipset bios.jpg

power bios.jpg

core X9.jpg

philips.jpg

LG.jpg

enermax.jpg

motherboard.png

I9 7980 xe.jpg

bequiet 360.jpg

memoria.jpg

star-wars-jedi-order-nvidia-titan-xp-collectors-edition-u.jpg

960 ro.jpg

850 pro 512 gb.jpg

intel 80 gb.jpg

seagate 4tb.jpg

6tb.jpg

pioneer.jpg

placement.jpg

sata slot.jpg

backplate1.jpg

GFX connection.jpg

load optimized.jpg

versione bios.jpg

USB bios.jpg

periferiche bios.jpg

chipset bios.jpg

power bios.jpg

Edited by Admin8482

Share this post


Link to post
Share on other sites

Passi per una corretta installazione

 

 

 

Collegare una penna USB (minimo da 8 gb)

 

Eseguire l'utilità per l'installazione e seguire le istruzioni che compaiono a schermo o più' facilmente seguite la dettagliata guida per la creazione di una penna USB di @Gengik84[/mention] da questo link:

 

 

 

https://www.macos86.it/viewtopic.php?f=41&t=2">viewtopic.php?f=41&t=2">https://www.macos86.it/viewtopic.php?f=41&t=2

 

 

 

O ancora più' brevemente seguendo questi passi:

 

 

 

Scegliere installer e poi il metodo alternativo

 

trascina e rilascia la penna usb all'interno della finestra dell'installer quando richiesto

 

Trascina e rilascia l'applicazione install MacOS data scaricata precedentemente da AppleStore

 

Aspettare fino al termine del processo

 

 

 

Installare Clover sulla penna USB (qualsiasi versione) come da immagine

 

Usate una minima configurazione per i drivers64UEFI

 

 

Schermata 2019-09-28 alle 18.09.59.jpgdisk utility.jpg

 

Scegliere disk utility e formattare il disco che volete utilizzare per l'installazione di OSX

 

 

Schermata 2019-09-27 alle 16.30.00.jpgScreen Shot 2018-05-31 at 3.53.57 PM.png

 

Con questa configurazione base avrete accesso a tutte le funzionalità del sistema. L'audio funzionerà attraverso gli speaker interni (Impostazioni/Suoni)

 

 

 

 

 

E' possible abilitare attraverso un adeguato DSDT la funzionalità audio HDMI/DP anche scaricando il DSDT dal link di seguito (grazie a @Gengik84[/mention] ):

Schermata 2019-09-26 alle 17.09.25.jpgScreen Shot 2018-06-11 at 2.13.25 PM.png

hack.jpgTutti I kext e le utility utilizzate sono presenti nella sezione download del forum)[/color]

 

 

 

Buon divertimento :)

clover minimal settings.png

choose all device in DU.jpg

choose disk to install.jpg

disk utility.jpg

first install no driver video.jpg

choose scheme.jpg

imacpro11 in CC.png

Screen Shot 2018-05-31 at 5.31.00 AM.png

initial state.jpg

Screen Shot 2018-05-31 at 3.53.57 PM.png

clover minimal settings.png

Other.zip

config.plist.zip

choose all device in DU.jpg

choose disk to install.jpg

disk utility.jpg

first install no driver video.jpg

choose scheme.jpg

imacpro11 in CC.png

Screen Shot 2018-05-31 at 5.31.00 AM.png

initial state.jpg

Screen Shot 2018-05-31 at 3.53.57 PM.png

DSDT.aml.zip

Screen Shot 2018-06-11 at 2.13.25 PM.png

Screen Shot 2018-06-11 at 2.14.10 PM.png

17F77.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci voleva proprio una guida in italiano per questo hardware emoticon-personaggi_89

 

emoticon_thanks emoticon_thanks emoticon_thanks

Share this post


Link to post
Share on other sites

emoticon-personaggi_89 Ma che cavolo di BESTIA hai tirato su .......

 

Mamma mia ....... Aricomplimenti ......... emoticon-occhi_61 emoticon-occhi_61

 

Domanda : come hai formattato l'HD da 6 TB (credo sia Archivio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

I due da 4 tb sono NTFS

 

I due da 6 TB exFAT e li utilizzo su entrambi i sistemi sia in scrittura che in lettura

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dato che ho la stessa configurazione, ma con ddr4 più "serie" emoticon_risata1 mi permetto di integrare qualcosa riguardo al thunderbolt3 onboard. Nel bios settare nella sezione Peripherals - Thunderbolt - Security Level : SL0 - No Security

 

Prima di utilizzare periferiche quali hd esterni, schede audio ecc. bisogna installare i driver thunderbolt per windows e quindi partire con il disco di avvio win oppure creare un'installazione temporanea di windows necessaria all'attivazione del TB3. Solo successivamente a questa fase le periferiche collegate al TB3 saranno visibili e funzionanti anche su OSX.

 

Attualmente uso un raid esterno thunderbolt 2 collegato tramite un adattatore thunderbolt 3 to thunderbolt 2 della Apple. In seguito ho intenzione di eliminare la mia scheda firewire con la quale utilizzo una focusrite saffire pro24 e acquistare una scheda audio esterna thunderbolt 3.

 

Unica "stonatura" è l'impossibilità di disconnettere e riconnettere le periferiche a "caldo". Con Gengik stiamo (sta) lavorando per ottimizzare anche questa funzionalità che (sembra) altri "scienziati" hanno implementato ma al momento solo con le schede thunderbolt pci-e.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vedi quando te se ne brucia una quanto e' seria la casa costruttrice :P

 

scherzo eh!:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

vedi quando te se ne brucia una quanto e' seria la casa costruttrice :P

 

scherzo eh!:)

 

Mi sto grattando....l'orchite è vicina!!! emoticon_risata

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Agggiornato senza nessun problema la mia installazione 10.13.5 a beta 4 10.13.6

 

ho usato il developer seed presente in download e la patch nell'ovale verde per le USB

 

 

LINK_TEXT>

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

LINK_TEXT>

 

Aggiornato senza nessun problema alla versione finale di OSX 10.13.6

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcuni test comparati con Windows 10 Pro

 

moltiplicatore CPU x40 (nessun altra ottimizzazione)

 

Peccato per la differenza in prestazioni grafiche openGl che OSX non aggiorna da tempo..

La cpu invece si comporta praticamente allo stesso modo :)

 

cinebench_OSX.jpg

 

cinebench_windows.jpg

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao gente! :)

 

Mi piacerebbe proporvi un modo differente di testare il vostro amato hackI Mi riferisco in particolare modo alla gente che ama overcloccare il proprio hack e che usa modi convenzionali per testare stabilità e temperature anche senza avere overclock estremi o sofisticati :)

 

E' un "modo Sul campo" per testare la propria macchina..d'altra parte il motto "think different".... ;)

 

Se volete usate questi semplici passi

 

Software necessario:

 

1) Un'applicazione per controllare le temperature e le frequenze, come ISTAT menu o IPG (intel power gadgets)

 

Io usoIPG

 

https://software.intel.com/file/770353/download">https://software.intel.com/file/770353/download

 

2)

 

Un software gratuito utilizzato in molti studi professionali di post produzione ed effetti speciali come Blackmagic Design DaVinci Resolve 15

 

https://www.blackmagicdesign.com/support/family/davinci-resolve-and-fusion

 

Io uso la versione Studio che e' a pagamento ma anche la versione free va bene per il nostro scopo

 

Questo software verrà installato con tutti i parametri base senza nessuna modifica

 

 

 

3)

 

Tutti i files che potete scaricare in alta qualità dal sito di seguito (file video in 4k e più' delle cineprese professionali RED:

 

https://www.red.com/sample-r3d-files">https://www.red.com/sample-r3d-files

 

 

 

Per il punto 2 e' necessario registrarsi sul sito del software prima di poter scaricare il software (non c'e' bisogno di confermare i dati per email ma solo riempire il form per il download)

 

 

 

Ci siamo!

 

 

 

Dopo aver installato DaVinci Resolve sulla scrivania/Launchpad sarà visible l'icona di DaVinci Resolve come da immagine:

 

 

 

LINK_TEXT>

 

lanciare DaVinci avremo questo in figura:

 

LINK_TEXT>

 

cliccare sulla icona Untitled Project e si aprirà questa magnifica applicazione usata per spot e cinema da molti studi professionali

 

LINK_TEXT>

 

l'immagine presente da un'idea dell'interfaccia grafica di questo software

 

Ora cliccare sull'area media pool con il tasto destro del mouse e selezionare import media dal menu a cascata

 

LINK_TEXT>

 

Scegliere e selezionare tutti I video in 4k e più grandi precedentemente scaricati (più' ne avete scaricati più' il test durerà)

 

LINK_TEXT>

 

In quest modo avrete una serie di icone rappresentanti I video nell'area "Media pool"

 

LINK_TEXT>

 

apri IPG (intel power gadgets o applicazione simile per monitorare)

 

LINK_TEXT>

 

 

 

Ok , siamo pronti per iniziare il nostro "stress test" sul campo

 

e, tieni d'occhio le temperature e le frequenze in particolare modo se stai usando l'opzione synch all cores del bios della tua scheda madre o simile opzione

 

 

 

In questo modo le frequeze di CPU e GPU aumenteranno proporzionalmente al tempo di conversione

 

ok

 

Selezionate tutti i video in media pool e poi facendo tasto destro selezionate dal menu a cascata "generate optimized media"

 

ora aspettate e ascoltate le ventole della CPU e della GPU aumentare di intensità ;)

 

 

 

LINK_TEXT>

 

 

 

LINK_TEXT>

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto bene anche con l'ultimo aggiornamento di sicurezza per 10.13.6

 

Il driver Nvidia e' stato patchato con l'ausilio dello script di @Gengik84 :)

 

LINK_TEXT>

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao fabiosun

 

Allora, io non ho installato ancora l'aggiornamento di sicurezza perché aspettavo l'update dei web driver da parte di Nvidia. Quindi cosa consigli? Attendo update o faccio come hai fatto tu? In quest'ultimo caso, per piacere mi potresti scrivere la procedura di patch utilizzando lo script by Gengik84.

 

 

 

Grazie!

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

qui trovi un elenco dei vari script con link ai relativi topic

 

https://www.macos86.it/viewtopic.php?p=32#p32

 

La procedura è semplice.. o aggiorni e dopo quando sei nuovamente su osx esegui il patcher e scegli di patchare per la build corrente.. oppure patch prima scegliendo di impostare manualmente la build.. ovviamente dovrai scrivere quella che avrai dopo l'aggiornamento di osx

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Gengik84, opto per la prima soluzione. Aggiorno ed eseguo patch per build corrente.

 

 

 

Ha scritto dopo 16 minuti 54 secondi:

 

Eseguito. Tutto apposto:

 

 

 

screenshot-244.jpg

 

 

 

Quindi adesso posso stare tranquillo fino al prossimo aggiornamento di sicurezza giusto?

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai fatto bene

 

puoi fare in diversi modi..io solitamente lancio lo script prima mettendo a mano i numeri della versione di osx che poi andrò' a mettere

 

pero' anche farlo dopo e' uguale..basta lanciare lo script di @Gengik84 e dire un Y e mettere la password

 

:)

Edited by fabiosun

Share this post


Link to post
Share on other sites

a meno che non ne escano di nuovi, non hai bisogno di niente, vengono riconosciuti corretti per la build in uso quelli patchati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.