Jump to content
You are a guest user Click to join the site
fabiosun

BCD questo sconosciuto (per me)

Recommended Posts

@netgear tu che ci vivi con queste cose 🙂

 

ti sottopongo alla tua attenzione queste 2 immagini:

image.thumb.png.27b5ea7db5513144ad252ff07b9d591a.png

 

image.thumb.png.66b6027abe12de449454713fb0d6bdc8.png

 

ho fatto un po' di casini e non capisco se ho risistemato il tutto in maniera corretta

 

in pratica ho rifatto a mano delle partizioni con mini partion wizard

ricreato il bcd con un comando...ma mi era finito in c:/EFI

copiata la stessa in una partizione da 512 Mb e cancellata quella in c:/EFI

parte tuto regolarmente..ma non so se sono associato correttamente 🙂

mi son spiegato male...spero che si capisca 🙂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

MI pare un po' un mescolone, cmq alla fine di quelle voci solo una conta per il boot, poi il resto fa parte di un contorno che 9/10 tutti hanno un po' sballato, ti posto una EFI, la puoi allineare con Bootice, poi le partizioni MSR Ripristino puoi anche lasciarle stare, puoi anche lasciare tutto così visto che avvii :)

-

EFI_W10_19H2.ZIP

BOOTICEx64_2016.06.17_v1.3.4.0.rar

BCD.JPG.a042502675dfb54b6f42219db9c2ce0f.JPG

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per la risposta ed i file

ieri con bootice avevo rasato a zero in 4 partizioni da 238Gb poi con l'aiuto di @icanaro che mi ha indirizzato su strelec ho recuperato tutto 🙂

 

In pratica volevo chiederti..una volta che il sistema e' partito, c'e' modo di sapere se sta usando il BCD che ho nella disco nvme dove ho Windows ma in partizione separata da 100 Mb?

chiedo perché quando ho installato ubuntu per mio errore (forse) ho scritto una voce nel disco nvme..poi per errore sicuro ho cancellato la partizione da 100 pensando che fosse solo di ubuntu...

poi con bootice ho dato il colpo di grazia...

PS

il disco era in passato mbr, convertito in gpt tramite utility microsoft

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma alla fine tutti gli OS UEFI altro non fanno che mettere il loro bootloader nella partizione EFI dentro directory EFI, basta rimuoverli od aggiungerli manualmente riallineandoli al loro OS e fine storia, altri misteri non ve ne dovrebbero essere 😉

windows si avvia, bene, fine e non ci pensare

  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se avvia la base del BCD va bene, se vuoi fare le cose perfette o corrette, visto che hai pasticciato sul Disco, fai un Immagine delle partizioni Ripristino e Sistema, R-Drive Image, tutto da Sergei, riprepari il disco NVME:

 

Diskpart

list disk

select disk X

clean

convert gpt

list part

sel part 1

del part override

create partition efi size=300

format quick fs=fat32 label="EFI"

create partition msr size=16

 

Ripristini Sistema e Ripristino, in coda, metti la EFI che ho postato nella ESP da 300 Mb, da Bootice allinei il BCD come in figura, una volta partito sempre con Bootice allinei il BCD di Ripristino e le altre voci (BCD di Sistema) da Professional Mode.

 

dep-win10-partitions-uefi.thumb.png.63dac1d7bc6e473ff603b1f34474029a.png

 

Se basta invece che si avvii lascia tutto come ora 😊

  • Like 1
  • +1 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@fabiosun non ti sbagliare, fai prima backup del tuo windows se esegui tale procedura, questa fa tabula rasa di tutto il disco 😛

 

  • Haha 1
  • whahahah 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si certo "clean" rende il disco da inizializzare.

 

Questa metodica io la uso per tutti i Sistemi, solo Backup R-Drive e il Sistema preparato in VM, un’installazione unica per usarla su infiniti computer, stile puzzle, comodo e nessun limite (non usandoli) degli installer, pochi minuti per fare tutto.

 

Anche in MBR per superare i limiti di installazione su singolo Disco

 

MB.thumb.JPG.c3f2cc4ab8f8d8850b84aa9a13338f68.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

si in diskpart ci vivacchio bene ..e quando do comandi da terminale diffcilmente faccio errori..ma bootice mi ha spiazzato ieri 🙂

ho deciso di rimanere cosi' sperando non esca fuori qualche errore.

sul disco di boot (nvme) ho due partizioni.

una da 512mb con la efi all'interno e l'atra con tutto Windows prg etc..al momento non ho problemi 🙂

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque lo schema originale dell'installer di Winodws è  questo:

-

Schema.JPG.d4ec738e2eb21c95f656e454389dde80.JPG

-

Poi ovviamente lo possiamo modificare come più ci piace, io ad esempio uso solo ESP + Sistema, con Recovery dentro il Sistema, quindi solo 2 partizioni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa era come era in origine (lo schema delle immagine che hai messo)

poi ne ho fatte due

vediamo alla prova del tempo..anzi ora mi hai fatto venire in mente di provare la recovery 🙂

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

uhm

Microsoft Windows [Version 10.0.18363.657]
(c) 2019 Microsoft Corporation. All rights reserved.

C:\windows\system32>reagentc /info
Windows Recovery Environment (Windows RE) and system reset configuration
Information:

    Windows RE status:         Disabled
    Windows RE location:
    Boot Configuration Data (BCD) identifier: 34c62f5d-1b80-11ea-ba97-d17138f491a5
    Recovery image location:
    Recovery image index:      0
    Custom image location:
    Custom image index:        0

REAGENTC.EXE: Operation Successful.


C:\windows\system32>

 

non ho recovery se interpreto bene?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prova ad abilitarla:

 

reagentc /enable

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

REAGENTC.EXE: The Windows RE image was not found.

 

C:\windows\system32>bcedit /enum
'bcedit' is not recognized as an internal or external command,
operable program or batch file.

C:\windows\system32>bcdedit /enum

Windows Boot Manager
--------------------
identifier              {bootmgr}
device                  partition=C:
path                    \EFI\MICROSOFT\BOOT\BOOTMGFW.EFI
description             Windows Boot Manager
locale                  en-us
inherit                 {globalsettings}
default                 {current}
resumeobject            {0e1262cd-5a5f-11ea-8564-00d861ca94cc}
displayorder            {current}
toolsdisplayorder       {memdiag}
timeout                 30

Windows Boot Loader
-------------------
identifier              {current}
device                  partition=C:
path                    \windows\system32\winload.efi
description             Windows 10
locale                  en-us
inherit                 {bootloadersettings}
isolatedcontext         Yes
allowedinmemorysettings 0x15000075
osdevice                partition=C:
systemroot              \windows
resumeobject            {0e1262cd-5a5f-11ea-8564-00d861ca94cc}
nx                      OptIn
bootmenupolicy          Standard

REAGENTC.EXE: The Windows RE image was not found.

 

C:\windows\system32>bcedit /enum
'bcedit' is not recognized as an internal or external command,
operable program or batch file.

C:\windows\system32>bcdedit /enum

Windows Boot Manager
--------------------
identifier              {bootmgr}
device                  partition=C:
path                    \EFI\MICROSOFT\BOOT\BOOTMGFW.EFI
description             Windows Boot Manager
locale                  en-us
inherit                 {globalsettings}
default                 {current}
resumeobject            {0e1262cd-5a5f-11ea-8564-00d861ca94cc}
displayorder            {current}
toolsdisplayorder       {memdiag}
timeout                 30

Windows Boot Loader
-------------------
identifier              {current}
device                  partition=C:
path                    \windows\system32\winload.efi
description             Windows 10
locale                  en-us
inherit                 {bootloadersettings}
isolatedcontext         Yes
allowedinmemorysettings 0x15000075
osdevice                partition=C:
systemroot              \windows
resumeobject            {0e1262cd-5a5f-11ea-8564-00d861ca94cc}
nx                      OptIn
bootmenupolicy          Standard

Share this post


Link to post
Share on other sites

BCD lato Recovery nn va bene.

Ma tanto chi userà mai il Ripristino 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me non convince :

identifier              {bootmgr}
device                  partition=C:
path                    \EFI\MICROSOFT\BOOT\BOOTMGFW.EFI
description             Windows Boot Manager

che non dovrebbe essere lo stesso di windows

e' questo che sto cercando di capire

image.thumb.png.8ebec088290d3ebf5731ba4db53e1f4f.png

io la EFI l'ho messa in quella partizione che qui e' chiamata G

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se prima avevi la partizione di Ripristino e l'hai persa, ora il ripristino nn ce l'hai più, e poi quella partizione da 512 io dico che nn è una ESP, ma forse è proprio la partizione di Ripristino, che ad oggi sarebbe anche abbastanza piccola, infatti nei vari aggiornamenti cambia e se lo spazio è poco viene piazzata nel Sistema, insomma l'installer di Windows è sempre il solito e nn viene adattato alle variabili temporali del Sistema, come si capisce ormai nessuno fa più le cose come si deve... La fretta è l'imperativo di oggi, ma con la fretta si generano tutte queste incongruenze... Infatti io uso due partizioni e rizzati :)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

DISKPART> sel disk 4

Disk 4 is now the selected disk.

DISKPART> list part

  Partition ###  Type              Size     Offset
  -------------  ----------------  -------  -------
  Partition 1    Primary            512 MB  1024 KB
  Partition 2    Primary            953 GB   513 MB

DISKPART>

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma nella partizione oltre alla EFI c'è il Ripristino.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra le diverse cose che non capisco tipo..perche' parte...perché chiama 😄 la partizione dove dice che prende BOOTMGFW.EFI...ed altre cosette

 

vorrei provare a rimetterlo "a norma" senza fare una immagine e poi formattare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si appunto hai la Recovery, che hai trasformato anche nella partizione di avvio, alla fine hai un BCD che avvia il Sistema e festa, io nn ci dormirei la notte, ma funziona :). Alla fine cmq è solo quello che usano tutti, tutti gli altri strumenti lasciano il tempo che trovano.

 

Potresti per nn entrare in complicazioni fare un backup solo del Sistema, installare windows e ripristinare, allineare BCD e hai la forma originale.

Guarda partire nn è un problema, io parto anche con la EFI dentro il Sistema (solo quella partizione) e con il driver NTFS Clover avvia quella EFI, poi dopo aggiornando arrivano i problemi perchè Windows comincia ad imporre il suo modo di avviare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

e' per quello che ho aperto il thread...

non ci sto molto tranquillo 🙂

rileggo tutto e cerco di capire se riesco a risistemare senza reinstallare e ripristinare la partizione...

grazie per le varie indicaziioni fornite

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Backuppare e ripristinare è un attimo, ma OS X sei ancora senza mi pare..?

Share this post


Link to post
Share on other sites

si non va ancora..

ho messo centos ( su un disco da 2.5'' per crearmi altre difficoltà 🙂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.