Jump to content

dreamwhite

Donator
  • Content Count

    246
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

dreamwhite last won the day on July 2

dreamwhite had the most liked content!

Community Reputation

47 Excellent

About dreamwhite

  • Rank
    Senior Member

Recent Profile Visitors

753 profile views
  1. Comunque, piccola precisazione: _STA è un metodo, non una variabile, ergo non è corretto usare l'operatore di assegnazione Name 😄
  2. Certo, più che altro il mio discorso volge all'ottimizzazione. Prendiamo ad esempio SSDT-PLUG: possiamo sia usare quello generico, che fa una serie di If CondRefOf, oppure usare quello specifico per il proprio hardware. Differenze all'atto pratico non ne sono, fatta eccezione forse per i tempi di boot (idealmente)
  3. Buongiorno a te 🙂 Inizio sottolineando come la mia era una semplice curiosità piuttosto che una provocazione 😅 Chiaramente quando parli di BSOD relativi ad errori ACPI su Windows intendi l'avvio di Windows stesso da OC, giusto? Inoltre, non sarebbe più "giusto", una volta identificato il valore della variabile _UID, rimuovere da SSDT-PNLF stesso l'algoritmo di identificazione dell'UID per altre generazioni e definire il valore della variabile _UID, come fatto nel caso di SSDT-PNLFCFL?
  4. My bad, ero convinto ci fossero 2 OSI. Comunque come te concordo che sia meglio avviare Windows dal proprio bootloader o quantomeno non da OpenCore. Personalmente non ho Windows, ma ho impostato come bootloader principale systemd-boot con due entry: una per Arch e una che punta ad OpenCore.efi
  5. Mi intrometto nel thread perchè ho ancora qualche dubbio: perchè non mettere un all'inizio dell'SSDT così il codice viene eseguito solo se il sistema operativo, o meglio il kernel, è Darwin? Potrebbero esserci delle complicazioni su motherboard con BIOS legacy/primi UEFI? La vedrei come una soluzione più pulita piuttosto che riempire gli SSDT di n-Darwin...
  6. Salve a tutti, ho acquistato di recente un monitor Acer modello EG240YPbipx (165Hz, 2ms, Freesync Premium, IPS, FHD). L'ho collegato al mio laptop in firma (Dell Inspiron 5370) e funziona anche in modalità clamshell. L'unica piccolezza è che dalle informazioni di sistema il monitor viene rilevato come un monitor 30,5 pollici, quando è un monitor 24 pollici 😅. Premesso che è un'"""issue""" di priorità bassissima, c'è qualcosa che posso fare per far si che le dimensioni effettive del monitor vengano rilevate correttamente? Grazie a tutti e buona giornata
  7. Prezzo decisamente spropositato per una scheda video con soli 4GB di VRAM. Inoltre quali sono i principali task che fai con il pc? Video editing? Produzione audio?
  8. Può essere che non gli funzioni l'audio dato che AppleALC è in posizione 0 nella lista di kext, e non dopo Lilu? L'ordine di precedenza delle kext (quantomeno le dipendenze) è molto importante
  9. Mmmmmh capito. Giusto per curiosità: che senso ha disabilitare la SIP? Non è più "sicuro" avere la SIP attiva? Sto cercando di immaginare i possibili edge-cases per cui serva la SIP disattiva ma oltre a iniettare delle kext in (S)LE (cosa che può fare tranquillamente OC e schif (ehm) Clover) e effettuare operazioni particolari con gli snapshot di sistema, non mi viene niente. Idee?
  10. Domanda: perchè la SIP è su 0x67? Ricordo male o da Catalina in poi sono cambiati i bitmask della SIP?
  11. Figurati ^^ Uh caspita, ecco perchè ho perso qualche modifica in passato...
  12. Uh, my bad che non l'ho testato. Oggi proverò e ti darò conferma nel caso Update: su Big Sur 11.4 (20F71) la LAN funziona con il solo boot-arg ^^
  13. Salve a tutti, mi scuso in anticipo con lo staff se ho sbagliato sezione e prego gli stessi di modificarla nel caso. Ho deciso di scrivere questa mini guida per fare un po' di chiarezza su come abilitare il NIC I225-V Intel su macOS Catalina e Big Sur. In rete ci sono diversi tentativi di abilitare questa scheda LAN tramite patch via ACPI, kext come FakePCIID et similia, ma nessuno di questi mi ha convinto particolarmente, in particolare la soluzione con FakePCIID. Dunque, come procediamo? Innanzitutto occorre avere un'installazione vanilla (e sottolineo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.