Jump to content

dreamwhite

Donator
  • Content Count

    259
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

dreamwhite last won the day on July 2

dreamwhite had the most liked content!

Community Reputation

51 Excellent

About dreamwhite

  • Rank
    Senior Member

Recent Profile Visitors

1,103 profile views
  1. Se usi un SMBIOS di un iMac con una GPU integrata ed esporti in H.264 o HEVC utilizzerai solo ed esclusivamente la iGPU. Viceversa, se usi un SMBIOS di un iMac con processore sprovvisto di iGPU, aka iMacPro1,1 o MacPro, utilizzerai solo la dGPU.
  2. A dire il vero non c'è neanche bisogno di fare tutto questo sforzo. Basta dare uno sguardo alle specifiche UEFI per capire come avviare un qualsiasi binario .efi da una chiavetta USB: 1. formattare la chiavetta USB in formato MS-DOS FAT (aka FAT32) con tabella di partizionamento GPT 2. posizionare la EFI sulla partizione visibile della USB rispettando il seguente tree: 3. Dal boot-menu del PC in cui si intende avviare la USB, selezionare la "Partition 2" relativa alla chiavetta USB (e.g. "UEFI: Sandisk Partition 2") Side note: la famosa partizione EFI non è
  3. Buongiorno, la tua é una domanda del tutto intelligente a cui ho trovato, nel corso degli anni, una risposta suddivisa per sistema operativo: - Windows => cloni la partizione NTFS e da Gestione dischi estendi il tutto - Linux => idem come Windows oppure, se sei su btrfs crei uno snapshot read-only e lo copi fisicamente sul disco di destinazione e lo ripristini - Mac => Backup di Time Machine e via
  4. Può essere dovuto ad una errata configurazione della EFI? 😅 Ho avuto problemi del genere con il CFG Lock e il DVMT non configurato correttamente...
  5. Figata 😄 Avrei una sola curiosità: per quale motivo MCHC-SBUS contiene un device come questo dello screenshot? Non sarebbe più "corretto" usare il sample di acidanthera? Che differenze ci sono rispetto alla vostra versione? Grazie 😄
  6. Dopo ore spese su questa build, config esasperati et similia, siamo riusciti a risolvere con una clean install di macOS. Non ho idea del perchè l'installazione precedente (sempre effettuata tramite installazione vanilla) abbia dato questi problemi. Forse passando da macOS Catalina a Big Sur qualcosa è andato storto? 😅
  7. Update Abbiamo provato altri headless AAPL,ig-platform-id senza alcun esito: ID: 9BC80003, STOLEN: 0 bytes, FBMEM: 0 bytes, VRAM: 1536 MB, Flags: 0x00001000 TOTAL STOLEN: 1 MB, TOTAL CURSOR: 0 bytes, MAX STOLEN: 1 MB, MAX OVERALL: 1 MB Model name: Intel HD Graphics CFL Camellia: CamelliaDisabled (0), Freq: 0 Hz, FreqMax: 0 Hz Mobile: 0, PipeCount: 0, PortCount: 0, FBMemoryCount: 0 ID: 9BC50003, STOLEN: 0 bytes, FBMEM: 0 bytes, VRAM: 1536 MB, Flags: 0x00001000 TOTAL STOLEN: 1 MB, TOTAL CURSOR: 0 bytes, MAX STOLEN: 1 MB, MAX OVERALL: 1 MB Model name: Intel HD Graphics
  8. Salve a tutti, di recente ho aiutato un utente ad installare macOS Big Sur 11.5.1 (20G80) sulla seguente build: CPU: i7-10700K MOBO: Asus ROG Z490-E GPU: Sapphire Radeon 5700Xt RAM: 32GB HyperX Predator 3200MHz Il sistema funziona correttamente con iMac20,1, fatta eccezione per l'export di video in formato H.264 che abbiamo testato con Final Cut Pro X e iMovie. Chi lavora nell'ambito video sa bene come H.264 e HEVC siano essenziali per la compressione video. Purtroppo, non sono ancora riuscito a far funzionare l'export in H.264 nonostante abbi
  9. Senza un dump delle ACPI fatto tramite il SysReport di OpenCore, è pressochè impossibile iniziare a parlare di EFI...
  10. Buonasera, scusatemi per l'orario ma vorrei partire con una premessa: non ho (abbiamo) mai avuto intenzione di denigrare il vostro lavoro, ne tantomeno screditarlo 😅. Anzi! Proprio per evitare malintesi abbiamo sottolineato come la "PR" non sia un nostro lavoro, quanto un vostro (cito Gengik, così come chiunque abbia contribuito alla scrittura di quell'SSDT). Ho allegato il link del topic su macOS86 anche per dimostrare come non fosse assolutamente farina del mio (nostro) sacco. Rispondo al "Vi avrei aiutato in cosa?" con una domanda: c'è un motivo se Gengik, e/o altri staffer
  11. Salve a tutti, stavo navigando fra le varie voci del mio BIOS quando mi sono reso conto che il VT-d era disattivato. L'ho riattivato e per pura curiosità ho provato a bootare con il quirk DisableIoMapper disabilitato. Non ho avuto alcun genere di problema nel boot ma ho notato che in IORegistryExplorer c'è una nuova voce chiamata AppleVTD. Ho fatto alcune ricerche prima sul Configuration.pdf di OpenCore, poi su Google e ho notato che il VT-d può essere lasciato attivo, senza il quirk DisableIoMapper attivo, purchè venga modificata la tabella DMAR. So bene che il forum che c
  12. La butto li: hai testato gli altri layout-id? Hai visto se HPET sia necessario o meno? In alcuni casi disattivando il device HPET sono riuscito a risolvere ^^
  13. Comunque, piccola precisazione: _STA è un metodo, non una variabile, ergo non è corretto usare l'operatore di assegnazione Name 😄
  14. Certo, più che altro il mio discorso volge all'ottimizzazione. Prendiamo ad esempio SSDT-PLUG: possiamo sia usare quello generico, che fa una serie di If CondRefOf, oppure usare quello specifico per il proprio hardware. Differenze all'atto pratico non ne sono, fatta eccezione forse per i tempi di boot (idealmente)
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.